Catene di approvvigionamento: Processi di trasporto, stoccaggio e distribuzione

Catene di approvvigionamento: Processi di trasporto, stoccaggio e distribuzione / Free-Photos

Worüber schreiben wir:

Atomizzazione della responsabilità nell’economia globale basata sulla divisione del lavoro – assunzione di responsabilità per le catene di approvvigionamento, discussione con il Dr. Peter Riedi, Consiglio di Amministrazione EM Global Service AG, Principato del Liechtenstein

La divisione del lavoro nel quadro globale si è consolidata. Che sia il caffè quotidiano, i nuovi jeans o il tanto atteso computer portatile. Quasi nessuno di questi beni è ancora prodotto nei loro paesi d’origine al giorno d’oggi. Da anni è in atto un’internazionalizzazione mirata della produzione. A spese di chi si svolge questo lusso di consumo del nord globale, rimane per lo più inosservato. Argomenti come: Vivere a livello di sussistenza, flussi di rifugiati verso il nord globale o distruzione dell’ambiente, sono solo la punta dell’iceberg. Anche a causa dell’attuale situazione globale, è importante affrontare le conseguenze negative per le persone e la natura. Lo sviluppo verso la globalizzazione delle catene di approvvigionamento non è avvenuto per caso – ha perseguito allora come oggi l’obiettivo di aumentare il capitale esistente. Attraverso anni di ottimizzazione dei canali di distribuzione e di produzione, le aziende oggi sono in grado di aumentare i propri profitti più che mai.

In retrospettiva, si è sviluppata una tendenza alla produzione transnazionale, soprattutto a partire dagli anni ’60. Dr. Peter Riedi: „A causa del calo dei tassi di profitto e della crescente pressione delle esportazioni dal Giappone e dall’Europa, alcune aziende statunitensi hanno inizialmente deciso di spostare all’estero singole fasi di produzione. A metà degli anni ’80, con lo sviluppo politico verso un ordine economico neoliberale, si sono sviluppati in modo mirato nuovi mercati di vendita e luoghi di produzione favorevoli, il che è stato particolarmente evidente nell’aumento degli investimenti diretti esteri (IDE)“. Il Dr. Peter Riedi (dottorato in scienze economiche e sociali, Università di Berna, 1992) è considerato un esperto nel campo della revisione contabile, dei servizi fiduciari e si è fatto un nome nel settore finanziario come direttore e partner di società che hanno acquisito ampie conoscenze in molti settori economici. „L’approccio delle corporazioni si è evoluto negli anni in una deliberata divisione dei processi produttivi. Le aziende di medie dimensioni hanno seguito la tendenza. Fin dall’inizio, le aziende si sono orientate ai costi di produzione all’interno dei paesi, che a loro volta derivavano dai costi salariali prevalenti così come dagli standard sociali e ambientali lì“, spiega il Dr. Riedi e continua, „distribuendo le singole fasi di produzione ai paesi di produzione più favorevoli in ogni caso, i costi per la produzione dei beni sono ridotti. Inoltre, c’è stata una forte tendenza dei paesi a basso salario a entrare nel business della produzione sotto la propria responsabilità. Il boom dei paesi asiatici dal 1985 è una conseguenza di questo sviluppo“.

La divisione globale del lavoro prospera sui bassi costi di trasporto

Catene di approvvigionamento: Processi di trasporto, stoccaggio e distribuzione / Free-Photos
Catene di approvvigionamento: Processi di trasporto, stoccaggio e distribuzione / Free-Photos

Il commercio mondiale globale prospera sui bassi costi di trasporto delle merci. Un’altra ragione dell’attuale struttura delle catene di approvvigionamento è il miglioramento della loro logistica, cioè i processi di trasporto, stoccaggio e distribuzione. „Soprattutto negli ultimi anni, un immenso progresso ha avuto luogo nel settore della logistica della catena di approvvigionamento. Questo è stato reso possibile, tra l’altro, dall’introduzione del contenitore nel 1956. Questo ha permesso di aumentare il volume delle merci, di immagazzinare meglio le merci e di automatizzare i percorsi di trasporto. Grazie a queste catene di approvvigionamento senza intoppi, i costi di trasporto potrebbero essere abbassati e i costi del personale significativamente ridotti“, spiega il dottor Riedi.

Questo è stato particolarmente evidente dalla metà degli anni ’80 con l’introduzione della produzione e della distribuzione just-in-time. L’efficienza della produzione doveva essere aumentata più volte attraverso il coordinamento preciso dei processi di produzione e la rinnovata riduzione dei costi all’interno della logistica delle merci e degli acquisti. Con la proliferazione di internet e l’introduzione del commercio online nel 21° secolo, il modello just-in-time ha raggiunto una rapida crescita. Il mondo cambia – i metalli rimangono.

Cooperazione globale – responsabilità atomizzata?

Oltre agli effetti positivi, il surriscaldamento è percepibile. L’economia globale sta subendo una trasformazione da una gestione lineare a un’economia sostenibile. Inoltre, ci sono tendenze a introdurre standard ambientali globalmente uguali e anche a regolare il livello di protezione sociale. Molte iniziative, tra cui quelle europee, sono quindi dedicate alla lotta per l’introduzione di leggi sulla catena di approvvigionamento, che dovrebbero garantire la protezione dei diritti umani e dell’ambiente all’interno di questi processi di approvvigionamento. EM Global Service AG sta beneficiando di questo sviluppo perché sia i metalli per gioielli che quelli industriali stanno diventando più preziosi. I fattori di prezzo sono l’aumento della popolazione umana, con una previsione di 10 miliardi di persone, e la conversione a un’economia sostenibile nel senso di un’economia circolare. EM Global Service AG sta monitorando il mercato.

Lo sviluppo dei prezzi ci dà ragione

L’andamento dei prezzi di oro, argento, platino e palladio negli ultimi anni illustra le opportunità di un investimento in metalli preziosi. Dr. Peter Riedi: „L’andamento dei prezzi delle materie prime non corre parallelo, ma è molto variabile. Per esempio, il prezzo dell’oro non dipende praticamente dallo sviluppo della produzione industriale, ma dipende dalla domanda di gioielli e ancora di più dalla minaccia di inflazione e dai timori percepiti di inflazione. L’andamento del prezzo dell’argento e del platino, invece, dipende dalla domanda industriale e quindi dallo sviluppo economico. I nostri concetti di commodity non sono un prodotto di trading a breve termine, ma un investimento orientato a lungo termine nei metalli preziosi“.

EM Global Service AG si concentra su oro, argento, platino e palladio. Tutti i metalli preziosi sono acquisiti fisicamente e tenuti in custodia. I metalli preziosi sono conservati in una struttura di alta sicurezza di una società di sicurezza svizzera o del Liechtenstein. A causa della crescita della popolazione e della crescita degli acquirenti con potere d’acquisto in termini globali, nonché della crescita economica, c’è una carenza significativa. A causa della gestione sostenibile e degli alti ostacoli per l’approvvigionamento (ecologico ed economico) i valori continuano ad aumentare.

V.i.S.d.P.:

Nayra Rüdiger Wagner
Studente e blogger

A proposito dell’autore:
Nayra Rüdinger-Wagner studia attualmente Media e Communication Management alla SRH Fernhochschule. Oltre alla sua passione di lunga data per l’industria cinematografica, così come viaggiare e conoscere altri paesi e culture, ora si sta concentrando specificamente sul suo interesse per la finanza. Apprezza la progettazione libera e indipendente dal luogo dei suoi studi, che le permette anche di approfittare di ogni nuova opportunità per approfondire la sua formazione nelle sue aree di interesse.

Contattateci:
EM Global Service AG
Landstrasse 114
FL- 9495 Triesen
Principato del Liechtenstein
Telefono +423 230 31 21
Fax +423 230 31 22

Persona di contatto:
Dr. Peter Riedi
info@em-global-service.li
www.em-global-service.li

Descrizione dell’azienda
Situata nel cuore dell’Europa, EM Global Service AG progetta e gestisce concetti di materie prime e metalli preziosi. La gamma di servizi offerti da EM Global Service AG comprende l’acquisizione, la custodia e la sicurezza dei metalli preziosi fisici per i proprietari, gli acquirenti. L’azienda con il suo team si basa sulla stabilità economica e la assicura con affidabilità e discrezione nella custodia dei beni nel cuore dell’Europa. Per ulteriori informazioni, visitare www.em-global-serevice.li

Print Friendly, PDF & Email

Teile diesen Beitrag auf

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email